Srt e l'ambiente

Il mondo in cui viviamo è molto delicato e l'uomo sta impattando sull'ambiente in maniera sempre più pesante.

Lavorando nel settore della metallurgia leggera noi cerchiamo nel nostro piccolo di impattare il meno possibile sulle dinamiche ambientali. Siamo imprenditori sicuramente, però cerchiamo anche di rispettare l'ambiente che ci ospita.

Cosa facciamo per ridurre l'inquinamento?

- interveniamo dove possiamo sulle lavorazioni

- collaboriamo con partner certificati che rispettano le norme ambientali

- riduciamo al massimo gli sprechi

- riduciamo gli imballaggi finali

Interventi sulle lavorazioni

Non possiamo intervenire direttamente sulla produzione della materia prima, ma possiamo intervenire sulle fasi di lavorazione.

Cerchiamo di evitare ogni tipo di spreco, dal materiale di scarto che viene riutilizzato ai lubrificanti per raffreddamento dei macchinari, dove possibile, ecologici.

Purtroppo alcune lavorazioni richiedono l'utilizzo della chimica e non ci è possibile evitare un impatto diverso, ma cerchiamo di selezionare le aziende con cui collaboriamo avendo come obbiettivo comune l'utilizzo di nuove tecnologie per migliorare  la situazione.

Voto 45/100. Non siamo ancora soddisfatti dei risultati

Riduciamo gli imballaggi finali

Il cosidetto packing che tanto ha spopolato negli ultimi anni ultimamente viene rivisto sia dalle aziende che dai clienti, che sempre più si stanno rendendo conto che il costo di questo "surplus" ricade sulle loro tasche, che viene usato per "aumentare il valore di un prodotto" abbellendone la confezione. Questo equivale letteralmente a buttare i soldi nel cestino.

SRT Factory non crede nelle scatolette colorate piene di cartone e plastica per dare più (pseudo) valore al prodotto.

Noi badiamo alla sostanza!!

Oggi i clienti sono sempre più attenti ai costi e sopratutto all'ambiente, ed è facile rendersi conto che imballaggi o confezionamenti di un certo tipo oggi non hanno più senso.

In particolare nella vendita on-line diretta al cliente, dove l'oggetto in pratica deve solo essere ben protetto durante il trasporto.

Ormai con l'avvento delle vendite on-line non si vede nemmeno più il prodotto sullo scaffale, come un tempo, dove una confezione appariscente attirava il cliente. Di conseguenza confezionamenti pregiati, costosi e ad alto impatto ambientale sono inutili.

Noi crediamo in confezioni semplici, che proteggano il prodotto in fase di stoccaggio e spedizione ma che non siano ne costose e nemmeno inquinanti.

Abbiamo lavorato per cercare i materiali da imballaggio riciclati e riciclabili, semplici e che hanno solamente un ruolo temporaneo di protezione del prodotto per arrivare dal punto A al punto B.

Speriamo vivamente che la nostra scelta sia anche la vostra scelta.

Voto 80/100. Siamo soddisfatti dei risulta ma cerchiamo di migliorarli