Problema montaggio manubrio?

Una breve descrizione dei principali problemi che puoi riscontrare durante l'installazione del manubrio

problema montaggio manubrio

La nostra specializzazione sul manubrio ci ha portato nel tempo ad identificare alcune problematiche comuni che si possono riscontrare durante l'installazione del manubrio nuovo sulla propria moto.

Sia che il lavoro di installazione venga eseguito in autonomia, sia che venga montato da un'officina o da un meccanico, le problematiche che sorgono sono quasi sempre le stesse, ed in particolare sono queste 3:

- il manubrio non monta perchè i cavi non arrivano

- il manubrio tocca il serbatoio (o altra parte della moto)

- non riesco a montare gli accessori sul manubrio

In questo articolo ci soffermeremo in particolare sulla prima e sull'ultima affermazione, perchè l'argomento "manubrio può toccare sul serbatoio" lo abbiamo già visto e trattato in questo articolo .

Come abbiamo spiegato, i manubri SRT sono pensati per migliorare la guida, di conseguenza la loro forma non nasce per "adattarsi" alla moto, ma per poter esaltare la guida.

Questo significa che su alcune (pochissime) moto, il manubrio potrebbe toccare il serbatoio. Ma è un evento molto raro, e sulle naked più diffuse (come CB, Hornet, Monster, StreetFighter, MT-07/09, GSR, GSX-S, SV, Z750, Z1000, Z800, Z900 e molte altre) non ci sono problemi. 

Questa è un'eventualità che può capitare più che altro su modelli che nascono come naked e poi il progetto viene rivisto adattandola a diventare una tourer con cupolini e serbatoi maggiorati, chre creano prolemi con nell'installare manubri normali.

Per risolvere questo problema di progettazione, alcune case adottano riser estremamente lunghi, o manubri con pieghe eccessivamente alte proprio per evitare contatti durante le manovre.

Quindi, se questo è il tuo caso, ti consiglio di dare uno sguardo a QUESTO Articolo 

Detto questo focalizziamoci sui 2 altri problemi che non abbiamo ancora trattato:

- il manubrio non monta perchè i cavi non arrivano

- non riesco a montare gli accessori sul manubrio

Manubrio che non monta perchè i cavi non arrivano

Può capitare che alcuni clienti, dopo aver preso il manubrio, ci dicano che il manubrio non può essere montato perchè i cavi sono corti e non arrivano.

Solitamente le opzioni sono 2, o provano a montare il manubrio direttamente, oppure portano il manubrio a montare presso un'officina o un meccanico.

Mi soffermo un attimo su questo argomento, perchè in oltre 10 anni di esperienza in questo ambito, abbiamo capito che esistono pro e contro in entrambi i casi.

Chi decide di montare il manubrio da solo, ha tutta la nostra stima e noi forniamo sia un foglio con alcune istruzioni e indicazioni di massima, sia una pagina con alcune video guide sul montaggio del manubrio, però chi si imbatte in questo genere di attività, deve tenere conto di un fattore - che il manubrio potrebbe richiedere alcuni adattamenti, anche minimi, ma obbligatori per poterlo montare.

Tu non vedi cosa fa un chirurgo ortopedico che opera sulle tue ossa con sega, trapano e martello, ma puoi vedere solo il risultato finale.

Lo stesso vale per l'installazione del manubrio.

Devi essere pronto a "sporcarti" un po le mani, perchè quando lo fai montare dal tuo meccanico vedi solo il risultato finale, non sai cosa ha fatto e sopratutto in che modo lo ha fatto...

Te lo scrivo perchè alcuni iniziano a montare il manubrio, poi al primo foro che devono fare, magari per allargare il buco del manubrio per installare un paramano si bloccano.

Quindi un conto è vedere il risultato finale quando vai a ritirare la moto e un conto è viverlo e farlo direttamente.

Ma anche se decidi di far eseguire il montaggio del manubrio ad un officina tiene presente che, molto spesso, l'officina autorizzata (quella ufficiale) potrebbe fare resistenza nel montare il manubrio, liquidandoti con un bel "non monta"!

Purtroppo capita spesso, perchè le officine autorizzate lavorano con tempi ben precisi, e montare un manubrio aftermarket può creare imprevisti o ritardi che aumentano il tempo da dedicare, quindi preferiscono montare il manubrio di serie.

Ci sono officine che montano i manubri aftermarket e altre che si "lamentano", purtroppo dipende tutto dalla persona che hai davanti.

Lo stesso vale per i meccanici, ci sono alcuni meccanici che amano ancora questo genere di lavori, e altri che vivono sul profitto, e preferiscono fare 3 cambi olio piuttosto che montare un manubrio, perchè il tempo impiegato è molto simile, ma il guadagno su 3 cambi olio è maggiore.

Purtroppo ci sono tanti bravi meccanici, ma quelli "scarsi", incapaci e svogliati li superano per numero, se sei fortunato sei in buone mani...

manubrio cavi corti

Non monta veramente?

Ho voluto farti questa premessa perchè ci capitano alcuni clienti che appunto si lamentano che i cavi non arrivano o che sono troppo corti per il manubrio.

Questo succede perchè i nostri manubri spesso sono più lunghi dei manubri di serie. Ovviamente non è una casualità il fatto che i nostri manubri siano più lunghi.

Non lo facciamo certo perchè ci piace utilizzare più materiale inutilmente ;)

Ah, se ancora non lo sapessi, i nostri manubri sono più lunghi perchè questo aiuta a migliorare la guida della moto (unito ad altri fattori del manubrio, come la forma).

Ne consegue che ci si ritrova tra le mani un manubrio che magari è 5/10 cm più lungo del manubrio originale.

Ma non ti preoccupare, se hai una moto "classica" e diffusa in commercio, TI GARANTIAMO, che i tuoi cavi sono lunghi abbastanza per montare anche con il manubrio SRT.

Statisticamente circa il 10% di chi acquista un manubrio SRT ci fa questa osservazione, chiedendoci supporto.

Quindi una persona su 10, magari per inesperienza, magari perchè è incappata nel meccanico sbagliato, ha dei problemi con l'installazione e il montaggio del manubrio a causa dei cavi corti.

Ma nella totalità dei casi i cavi, in realtà, non sono corti, ma sono solo da riposizionare.

Infatti, in ogni caso, il manubrio alla fine risulta sempre installabile sulla moto semplicemente facendo fare un giro diverso ai cavi, allentando dei registri, modificando la posizione di qualche comando.

Su tutte le moto per cui il manubrio SRT Factory viene consigliato è perchè è stata già eseguita l'installazione più e più volte.

Ti ricordo che noi produciamo e vendiamo manubri da oltre 10 anni, solo manubri, tutti i giorni, tutto il giorno, seguento migliaia di clienti l'anno.

Diciamo che mangiamo pane e manubri, quindi sappiamo esattamente le moto su cui il manubrio SRT non può si puòinstallare e in questi casi ne sconsigliamo il montaggio.

Ma se hai una Monster dalla prima all'ultima, se hai una Hornet, se hai una Street Triple, una Tuono, una GSR, una GSX-F (si anche il 750) , una delle varie Kawasaki Zeta, una MT07, una Tracer, una V-Strom, una StreetFighter, una Tiger.... insomma, una delle classiche moto diffuse, che circolano normalmente, ti assicuro che il manubrio monta bene e i cavi non sono corti, ma arrivano senza dover essere sostituiti.

manubrio cavi corti

Perchè possiamo assicurartelo?

Beh, oltre al fatto che viviamo di manubri, siamo fatti di manubri e respiriamo manubri, abbiamo anche decine di recensioni, foto e testimonianze di varie installazioni eseguite da persone come te.

Quindi lo possiamo dire perchè ci abbiamo provato e sappiamo con certezza che il manubrio è compatibile.

Qui ad esempio abbiamo inserito alcune raccolte dei vari montaggi di manubri, con relative foto e testimonianze manubriomoto.net

E' un sito nato apposta per aiutare chi ha difficoltà nel montaggio.

Ma se non ti bastasse, possiamo anche metterti in contatto con chi ha già montato il manubrio prima di te per darti un supporto nei passaggi più complicati.

Tagliare il manubrio può essere una soluzione?

Vorrei ancora parlarti di una questione, che spesso leggo sui forum o su Facebook, scritta da qualche "espertone". 

Ci sono tanti motociclisti che hanno paura che il manubrio non monta.

Il consiglio in questi casi, visto che la misura del manubrio è diversa da quello originale, per evitare che i cavi siano corti (ma come hai letto sopra, i cavi non sono mai corti in realtà), è quello di tagliare il manubrio per accorciarlo.

Tagliare il manubrio non è di per se un problema e non comporta nessun rischio, quindi si può fare.

Ma non è la soluzione corretta.

Primo perchè i cavi in realtà non sono corti, voglio tranquillizzarti su questo aspetto, se hai preso un manubrio SRT Factory originale, e te lo abbiamo confermato, è perchè sappiamo che i cavi arrivano senza problemi particolari e senza dover tagliare o accorciare il manubrio.

Secondo, ed è il motivo per cui dovresti evitare di tagliare il manubrio, è perchè il nostro manubrio è studiato per migliorare la guida della tua moto, e le misure che ha non sono casuali, ma specifiche per ottenere una guida migliore. 

Tagliarlo equivale a fare una modifica che può peggiorare la guida.

Taglieresti mai una forcella per abbassare la moto? Oppure assottiglieresti un disco perchè non entra nelle pinze!

Puoi farlo SOLAMENTE se sai quello che stai facendo alla perfezione e comunque con il rischio che il risultato finale sia peggiore.

Quindi evita di tagliare il manubrio....o chiedici piuttosto un consiglio

manubrio tagliare

Montare gli accessori sul manubrio

Ed ora passiamo al secondo caso, quello dell'installazione di accessori sul manubrio, come ad esempio specchietti fine manubrio, contrappesi, paramani, cruise control o manopole riscaldate.

Quando si prende un manubrio aftermarket spesso alcuni accessori vanno adattati. Solitamente non è una procedura complicata, ma sappi che è possibile che si debba fare qualche piccolo adattamento.

Per prima cosa dividiamo gli accessori di serie, da quelli aftermarket.

Gli accessori di serie quasi sempre devono essere adattati al nuovo manubrio, perchè gli attacchi raramente sono compatibili.

I paramani e contrappesi originali normalmente necessitano di un "tassello" ad espansione per poter essere montati.

Anche in questo caso, su moto con paramani, come Hypermotard, V-strom, o Tracer 700/900 (e molte altre moto), si possono montare senza problemi con un minimo di lavoro.

Un kit ad espansione, o anche un semplice tassello da muratura aiuta nell'installazione, non è nulla di complicato, basta solo un po di lavoro extra.

Per quanto riguarda i contrappesi, noi consigliamo sempre di abbinare i nostri modelli, che sono fatti e pensati apposta per il manubrio SRT, potresti avere alcune difficoltà ad infilarli, ma (vedi libretto d'istruzioni e consigli di montaggio che inseriamo nel pacco), con un po di sapone , entrano senza problemi.

I nostri kit ad espansione sono VOLUTAMENTE da forzare nel manubrio, non si tratta di un errore di spedizione.

Lo so, è complesso, ma una volta messi, non perderai mai nulla, dal contrappeso allo specchietto da 450 grammi :).

Per quanto riguarda gli accessori aftermarket, solitamente, questi vengono forniti già con diversi kit montaggio universali.

Quasi tutti gli accessori hanno uno o più kit ad espansione per adattarsi ai vari manubri.

L'unica modifica che potresti dover fare è allargare il foro all'estremità del manubrio per far entrare il tuo accessorio, ma ti basterà una punta di trapano e un po di pazienza.

Una nota sulle manopole...

Le manopole di serie della tua moto montano sui nostri manubri, sia 22 che 28 mm, non ci sono problemi, con un'eccezione.

Se le manopole originali sono incollate, in questo caso, mi spiace, sono da tagliare e sostituire con nuove manopole.

Ti auguro un buon montaggio ;)